{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}
Cultura

Giornata Mondiale del Libro

Giga e giga di Internet, ore e ore di televisione… ma non dimentichiamoci la lettura. In tempi di lockdown, nelle lunghe ore di forzata permanenza in casa, anche i libri hanno un ruolo importante.

Il 23 aprile, mentre scuole e librerie sono deserte, l’Unesco ci ricorda che è la Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’autore. Godiamoci romanzi, saggi, gialli, libri di viaggio e d’avventura. Facciamolo con il tradizionale libro cartaceo, oppure con sistemi più moderni, dall’e-book all’audio-libro, ma facciamolo. Per uscire almeno idealmente dall’isolamento, per espandere gli orizzonti, per stimolare la mente e la creatività.

Per l’occasione condividiamo una playlist di letture di testi molto amati, organizzate nella nostra sede torinese, con grande successo di pubblico: da Italo Calvino e Natalia Ginzburg, da Pennac a Fruttero e Lucentini, riletti con voci altrettanto note e amate, come quelle di Peppe Servillo e Filippo Timi.

Intesa Sanpaolo da sempre dà il suo supporto al mondo della letteratura e dei libri. Siamo stati negli anni main partner di Bookcity Milano, sostenitori del Salone del Libro di Torino, sponsor di Capalbio Libri.

Tutti insieme, facciamo nostro il messaggio dell’Unesco, che invita studenti, insegnanti, lettori di ogni tipo e in ogni parte del mondo a testimoniare il proprio amore per la lettura, anche contro la pirateria, il peggior nemico della creatività, proteggendo il Diritto d’Autore.

{"toolbar":[]}