{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}
Cultura

XXVIII Convegno Giuridico di Alba

Diritto fallimentare: 15 anni di riforme 

Intesa Sanpaolo sostiene il XXVIII Convegno Nazionale dell’Associazione Albese Studi di diritto Commerciale “Ce lo chiede l’Europa. Dal recupero dell’impresa in difficoltà agli scenari post pandemia: 15 anni di riforme” che si svolgerà il 20 novembre al Teatro Sociale “Giorgio Busca” di Alba.

 

L’emergenza sanitaria ha avuto ed avrà importanti effetti sull’economia del Paese. I contributi di venti esperti, tra giuristi e non, analizzeranno il problema da vari punti di vista, approfondendo gli aspetti delle riforme succedutesi negli ultimi 15 anni in tema di diritto fallimentare e analizzando nuovi istituti, come la composizione negoziata.

Tra gli argomenti, si affronterà anche il ruolo del sistema bancario nel sostegno finanziario alle imprese con la partecipazione di Stefano Martarelli, Direttore Governo del Credito di Intesa Sanpaolo, nel corso dell’intervento alle ore 12.45 dal titolo “Rilancio e crescita del Paese: l’esperienza attraverso la pandemia, nuove soluzioni al servizio dei territori”.

La partecipazione è gratuita, sia in presenza sia in live streaming, previa iscrizione sul sito dell’Associazione.

{"toolbar":[]}