{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}
Economia

Imprese Vincenti 2020, evento finale

Rivedi l'evento conclusivo di Imprese Vincenti 2020

Dopo dodici tappe virtuali in giro per l’Italia si conclude l’edizione Imprese Vincenti 2020, il progetto di Intesa Sanpaolo per la valorizzazione delle piccole e medie imprese italiane, spesso poco conosciute,  ma decisive per la vitalità del sistema produttivo, capaci di esprimere esempi di eccellenza imprenditoriale e del made in Italy, motore di filiere e distretti produttivi.

L’evento conclusivo si è svolto in streaming il 27 novembre, con la collaborazione di The European House - Ambrosetti.

Il titolo “Imprese Vincenti. Resilienza, innovazione, sostenibilità per l’eccellenza imprenditoriale e il rilancio della crescita dell’Italia” testimonia l’impegno complessivo del sistema produttivo, col pieno sostegno di Intesa Sanpaolo, in questa delicata congiuntura che sta attraversando il Paese. Il programma prevede tre momenti di confronto:

  • "Come essere vincenti nello scenario post COVID-19 e garantire l’eccellenza imprenditoriale” con Gregorio De Felice, Chief Economist e Responsabile Studi e Ricerche, Intesa Sanpaolo e Valerio De Molli, Managing Partner & CEO, The European House – Ambrosetti  
  • "La voce delle PMI: alcune esperienze di successo per essere vincenti in uno scenario di incertezza e instabilità” con Nicolas Bargi, Fondatore e CEO, Save the Duck, Francesca Benelli, Presidente Il Bettolino Cooperativa Sociale, Antonio Capaldo, Presidente, Feudi di San Gregorio, Giovanni Dal Lago, Vice Presidente e CEO, Officina Stellare, ed Enrico Loccioni,  Presidente Loccioni
  • "Come il Sistema Italia può sostenere la competitività delle PMI nel nuovo scenario globale” con Silvia Candiani, Amministratore Delegato Microsoft Italia, Roberto Crippa, Executive Vice President, Technoprobe, Piero Di Lorenzo, Presidente e Amministratore Delegato, IRBM, Silvia Merlo, Amministratore Delegato, Merlo Group e Massimo Pavin, Presidente e CEO, Sirmax

 Le conclusioni sono di Stefano Barrese, Responsabile Divisione Banca dei Territori, Intesa Sanpaolo. I dibattiti sono moderati da Sebastiano Barisoni, vicedirettore  Radio24-Il Sole 24 Ore.                               

L’edizione di quest’anno di Imprese Vincenti è stata condizionata dall’emergenza indotta dalla pandemia da Covid-19, ma Intesa Sanpaolo con i suoi qualificati partners del progetto (Bain&Company, ELITE e Gambero Rosso e, da quest’anno, Cerved e Microsoft Italia) è riuscita a raccogliere l’interesse e la partecipazione di moltissime imprese e a lanciare un messaggio di fiducia e speranza per il futuro.

Lanciato lo scorso gennaio il progetto Imprese Vincenti, giunto alla seconda edizione, ha raccolto l’autocandidatura di circa 4000 imprese. Ne sono state selezionate 144, attive in vari settori produttivi e - novità di questa edizione - anche nel terzo settore, in un confronto tra mondo profit e non profit nella logica di sostenibilità e della valorizzazione dell’impatto sul territorio di tutte le tipologie di impresa. Imprese Vincenti 2020 ha toccato con il suo tour virtuale le seguenti città: Milano, Torino, Cuneo, Bergamo, Brescia, Padova, Bologna, Firenze, Roma, Napoli e Bari.

Le Imprese Vincenti 2020 sono state individuate sulla base dei fattori di successo che le rendono campioni del proprio territorio, con particolare attenzione all’impatto sociale e alla capacità di generare valore in termini di sostenibilitàinnovazioneinvestimenti sul proprio capitale umano, capacità di programmare il passaggio generazionaleinternazionalizzazionelegame con il territorio e con le proprie filiere produttive. La selezione non si è limitata quindi a categorie merceologiche predefinite, ma si è aperta all’orizzonte dei distretti industriali tipici del proprio territorio di radicamento.

I segnali provenienti da molte delle imprese selezionate, capaci di resilienza e di saper impostare strategie per il futuro, rafforzano la convinzione che nei nostri territori esistano aziende leader, esempi di eccellenza imprenditoriale che continuano a trainare l’economia e che, soprattutto in questa delicata fase, possono contribuire al rilancio del Paese. Grazie al programma Imprese Vincenti, a queste imprese saranno riservati percorsi di crescita e di visibilità, oltre alla valorizzazione delle proprie strategie competitive.

{"toolbar":[]}