{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}
Economia

La nuova struttura di Banca dei Territori

Rivedi l'evento di presentazione della nuova struttura di Banca dei Territori.

Intesa Sanpaolo vara la nuova struttura della Divisione Banca dei Territori che, dopo l’integrazione di UBI Banca, ha ampliato il numero di direzioni regionali e introdotto la nuova direzione Agribusiness. E’ un progetto strategico che rafforza la storica vocazione del Gruppo a valorizzare le peculiarità dei territori italiani e dei settori industriali che trainano la nostra economia.  Dal 12 aprile scorso è operativa l’integrazione del personale e delle strutture di UBI che sono confluite in Intesa Sanpaolo, con la conseguente migrazione della clientela verso il nuovo sistema. Nel complesso l’operazione ha coinvolto 2,4 milioni di clienti, circa 1000 filiali e 15mila dipendenti.

Hanno partecipato:

Stefano Barrese, Responsabile Divisione Banca dei Territori Intesa Sanpaolo

Gregorio De Felice, Chief Economist e Head of Research Intesa Sanpaolo

Andrea Lecce, Responsabile Marketing Retail Divisione Banca dei Territori Intesa Sanpaolo

Anna Roscio, Responsabile Marketing Imprese Divisione Banca dei Territori Intesa Sanpaolo

Modera: Matteo Fabiani, Responsabile Media and Associations Relations Intesa Sanpaolo

{"toolbar":[]}