{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}
Entertainment

Intesa Sanpaolo sostiene Umbria Jazz

Per il primo anno Intesa Sanpaolo sostiene il festival Umbria Jazz in programma a Perugia dal 12 al 21 luglio 2019. 

La manifestazione, giunta alla 46° edizione, negli anni si è distinta per l’originalità e l’esclusività del cartellone che affianca a grandi nomi del jazz made in Italy, artisti e progetti inediti.

Sotto la direzione artistica di Carlo Pagnotta per dieci giorni l'Arena Santa Giuliana, il Teatro Pavone, l'Oratorio Santa Cecilia, Piazza IV Novembre ed i giardini Carducci ospiteranno il miglior jazz italiano e internazionale con nomi che spaziano da Diana Krall a Paolo Conte e da Michel Camilo a George Benson.

Intesa Sanpaolo partecipa attivamente al Festival in due momenti:

  • sarà Presenting Partner del concerto “We’re on a Mission from God” di Max Gazzè, Alex Britti, Manu Katché e Flavio Boltro, introdotto da Robben Ford Band che si terrà venerdì 12 luglio alle 21 presso l’Arena di Santa Giuliana.
  • porterà a Matera il prossimo 30 settembre il concerto “State of the Art” di Fabrizio Bosso con il pianista Julian Oliver Mazzariello, il contrabbassista Jacopo Ferrazza e il batterista Nicola Angelucci si esprime in un dialogo autentico, forte e pieno di espressività.

 

Per maggiori informazioni:
http://www.umbriajazz.com
https://www.matera-basilicata2019.it/it/

{"toolbar":[]}