{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}
Sport

Tennis and Friends per il diritto alla salute

La manifestazione che promuove benessere, sport e cultura della prevenzione, sostenuta da Intesa Sanpaolo

Il 17 e 18 ottobre si è svolta la decima edizione della manifestazione, nata nel 2011 su iniziativa di FRIEND FOR HEALTH onlus e tra i più rilevanti eventi sociali in Italia, sostenuta da Intesa Sanpaolo, che unisce Salute, Sport, Spettacolo e Solidarietà per promuovere la cultura della prevenzione.

Si è trattato di un’edizione “speciale” ridenominata "Salute al centro by Tennis & Friends" esclusivamente in live streaming, che ha aperto a molte più persone del solito i tanti approfondimenti proposti, dando ampio spazio alle tematiche sanitarie e sociali, mettendo al centro salute, cultura dello sport e prevenzione.

L’edizione 2020 ha visto gli ospedali dislocati sul territorio aprire le porte al progetto di prevenzione sanitaria, con una serie di visite specialistiche gratuite prenotabili online (posti limitati). Le strutture sanitarie di 5 regioni - Lazio, Lombardia, Campania, Sicilia e Puglia - si sono rese così protagoniste della prevenzione, restando aperte nel weekend. Sono stati 73 gli ambulatori coinvolti presso le strutture sanitarie di Roma, Milano, Napoli, Palermo, Bari, Benevento e Castellammare di Stabia. I numeri totali della manifestazione sono rilevanti: 356.000 presenze, 94.936 check-up gratuiti, e oltre 6.200 pazienti richiamati per ulteriori accertamenti e cure in nove edizioni.

Tennis&Friends, a viva voce

Guarda l'intervista al Prof. Meneschincheri, ideatore di Tennis & Friends e direttore medico delle relazioni esterne della Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS.

L’evento in streaming ha coinvolto rappresentanti delle Istituzioni, medici specialisti e campioni dello sport. Tra le iniziative più rilevanti anche la tavola rotonda del 17 ottobre dal titolo Prevenzione nelle aziende italiane: come ripartire in sicurezza. Esperienze e proposte, moderata dalla giornalista Myrta Merlino, con la testimonianza di Fabio Rastrelli, responsabile della Direzione Tutela Aziendale Intesa Sanpaolo, sulle buone pratiche messe in atto dal Gruppo.

Realizzato in collaborazione con lo staff sanitario della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli e il CONI nel 2011, Tennis and Friends evidenzia il ruolo del connubio Salute-Sport per promuovere il benessere psicofisico.

Vittorio Brumotti, storico ambassador della manifestazione per Intesa Sanpaolo, e che nelle scorse edizioni ha sempre intrattenuto il pubblico con le sue acrobazie – quest’anno non vuole far mancare il proprio messaggio sull’importanza di un corretto stile di vita e della prevenzione. 

Negli anni, l’evento ha coinvolto sempre più le istituzioni nazionali, promotrici a loro volta della Cultura della Prevenzione: Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero della Salute, Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, Marina Militare, Aeronautica Militare, Polizia di Stato, Corpo dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco e Croce Rossa Italiana. Dal 2018 l’evento si è allargato sul territorio, dando vita al primo Tour per la Prevenzione patrocinato, a livello locale, da Regione Lazio e Roma Capitale, Regione Campania e Comune di Napoli, con l’adesione di eccellenze sanitarie e Federazioni Sportive nel corso degli anni che hanno messo in risalto lo stretto legame tra Salute e Sport.

{"toolbar":[]}