{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}
Sport

Race to Torino: bagarre per la qualificazione

Contenuto realizzato in collaborazione con la redazione di Ubitennis diretta da Ubaldo Scanagatta

Mancano ancora i nomi di quattro giocatori per completare la lista dei tennisti che vedremo in campo a Torino alle Nitto ATP Finals dal 14 al 21 novembre. Djokovic, Medvedev, Tsitsipas e Zverev hanno infatti già raggiunto la certezza matematica della qualificazione al torneo che incoronerà il migliore tra i migliori tennisti del 2021, e le due posizioni successive sembrano promesse a Matteo Berrettini e Andrey Rublev, ormai prossimi al traguardo.

Per le ultime due posizioni la battaglia è ancora molto accesa, e in piena lotta c'è anche un altro tennista italiano.
 

Qualificazioni alle Nitto ATP Finals di Torino: la classifica aggiornata al 28/09/2021

Posizione

Giocatore

Punti

Nazione

1

Novak Djokovic

8370

Serbia

2

Daniil Medvedev

6380

Russia

3

Stefanos Tsitsipas

5470

Grecia

4

Alexander Zverev

4915

Germania

5

Andrey Rublev

4030

Russia

6

Matteo Berrettini

3955

Italia

7

Hubert Hurkacz

2755

Polonia

8

Casper Ruud

2675

Norvegia

9

Felix Auger Aliassime

2320

Canada

10

Jannik Sinner

2255

Italia

11

Aslan Karatsev

1895

Russia

12

Pablo Carreno Busta

1880

Spagna

13

Denis Shapovalov

1745

Canada

Dopo aver elencato le prime posizioni della Race to Torino, facciamo alcune osservazioni.
• Hubert Hurkacz, grazie alla vittoria ottenuta al torneo di Metz, ha guadagnato una posizione ai danni di Casper Ruud.

• La lotta per le ultime due piazze sembra riguardare in particolare Hurkacz, Ruud, Auger Aliassime e Sinner, ma Aslan Karatsev, Pablo Carreno Busta e Denis Shapovalov, grazie agli ultimi due Masters 1000 in calendario (Indian Wells e Parigi Bercy) e all'ATP 500 di Vienna potranno ancora provare a inserirsi nella volata finale.

• Abbiamo rimosso dalla classifica il nome di Rafael Nadal – che al momento occupa la settima posizione – perché il tennista spagnolo per ragioni fisiche non sarà presente a Torino; se Novak Djokovic decidesse a sua volta di non partecipare, a questa edizione delle Finals assisteremmo ad un evento epocale: dal 2002 al 2020 in ogni edizione almeno uno tra Djokovic, Federer e Nadal vi ha preso parte.

In attesa di sapere cosa deciderà il fuoriclasse serbo, questa settimana a Sofia Jannik Sinner difenderà il titolo conquistato lo scorso anno; nessuno tra i suoi più diretti concorrenti sarà presente in Bulgaria e quindi l’altoatesino avrà un’ottima chance di migliorare la propria posizione e tenere così vivo il suo sogno di partecipare per la prima volta al torneo e quello degli italiani di vedere in campo due loro connazionali nel torneo dei Maestri.
 

Ti potrebbe interessare anche

{"toolbar":[]}