{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Circular Economy: finanziamento di €70 milioni a PreZero

Finanziamento PreZero a valere sul plafond Circular Economy di Intesa Sanpaolo - operaio che seleziona rifiuti plastici

Intesa Sanpaolo ha sottoscritto con PreZero un accordo di finanziamento per un ammontare di €70 milioni finalizzato al raggiungimento di specifici target legati all’economia circolare.

PreZero è una società dedicata alla gestione dei rifiuti e delle materie riciclabili del Gruppo tedesco Schwarz con cui un anno fa Intesa Sanpaolo aveva concluso un ulteriore finanziamento a favore di GreenCycle.

L'operazione rientra nel plafond di €6 miliardi dedicato alla circular economy previsto dal piani industriale 2018-2021.

Intesa Sanpaolo è una delle banche più sostenibili al mondo, inclusa nei principali indici di sostenibilità ed è Financial Services Strategic Partner della Ellen MacArthur Foundation.

Inoltre, Intesa Sanpaolo ha vinto l’edizione 2020 del Premio dei Premi con il progetto Circular Economy Plafond.

{"toolbar":[]}