{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Intesa Sanpaolo nella top 100 delle aziende in tema di diversità e inclusione

manager disabile che spiega una strategia

Intesa Sanpaolo è l’unica banca italiana inserita nel Diversity & Inclusion Index di Refinitiv, che seleziona le 100 aziende al mondo quotate in borsa, più inclusive e attente alla diversità nell’ambiente di lavoro.

Ogni anno, Refinitiv valuta l’operato di oltre 9.000 società corporate in termini di diversità e inclusione, analizzando dati sulle attività di sostenibilità ambientale, sociale e governance utilizzando fonti pubbliche quali bilanci di sostenibilità, relazioni finanziarie, siti web corporate e notizie di stampa.

Intesa Sanpaolo è stata una delle prime aziende in Italia a comprendere che un ambiente di lavoro inclusivo a ogni livello permette alle persone di esprimere al meglio le proprie competenze e rende il Gruppo sempre più solido e competitivo a livello internazionale.

A dicembre 2018, Intesa Sanpaolo ha costituito la struttura “Diversity & Inclusion” il cui obiettivo è favorire la cultura dell’inclusione, incentivare il rispetto e il valore della diversità e promuoverne il valore potenziando il patrimonio di multiculturalità, esperienze e caratteristiche delle persone del Gruppo.

{"toolbar":[]}