{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

XME STUDIOSTATION: prestito alle famiglie per sostenere lo studio a distanza

Immagine di una mamma con le due figlie che studiano davantia un pc

A pochi giorni dall’inizio delle scuole, Intesa Sanpaolo lancia XME StudioStation, un prestito per l’acquisto di hardware, software e canone di abbonamento ad Internet per permettere la fruizione continuativa della formazione scolastica a distanza.

Potranno accedere al prestito tutte le famiglie con figli a carico ed ISEE fino a massimo €40.000.
Il prestito è pensato in modo da avere un impatto minimo sul bilancio familiare: grazie alla copertura del Fund for Impact di Intesa Sanpaolo verranno erogati micro-prestiti da €500 a €1.500, rimborsabili da 12 a 48 mesi a tasso 0% (pari ad una rata mensile di circa €31).

Grazie al Fund for Impact, Intesa Sanpaolo garantisce accesso al credito a soggetti esclusi o che difficilmente rientrerebbero nei circuiti finanziari tradizionali.
Attraverso iniziative ad alto impatto sociale, Intesa Sanpaolo amplia le categorie beneficiarie di credito contribuendo a creare opportunità imprenditoriali e occupazionali in un’ottica di crescita futura, sostiene le popolazioni colpite da eventi catastrofici e le associazioni e gli enti del Terzo settore.

{"toolbar":[]}