{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Garanzia Italia: €4 milioni a I.S.A. SpA

Immagine di un arredamento per bar prodotto da ISA SpA

Intesa Sanpaolo è stata la prima banca italiana a sottoscrivere il protocollo con Sace per continuare a sostenere finanziariamente le imprese anche durante l’emergenza Covid-19

I.S.A. SPA, azienda che produce arredamenti per bar, gelaterie, pasticcerie nonché espositori refrigerati per Food & Beverage e retail, ha ottenuto da Intesa Sanpaolo un finanziamento di €4 milioni, garantito in tempi brevi da Sace tramite Garanzia Italia, lo strumento del Decreto Liquidità destinato al sostegno delle imprese italiane colpite dall'emergenza Covid-19.

Questo supporto finanziario che ha trovato in Intesa Sanpaolo un partner ideale per ottenerlo in modo rapido e senza particolari difficoltà procedurali come previsto dal decreto, è stato ottenuto per mantenere attiva economicamente la filiera dei fornitori e per aumentare la disponibilità del circolante a supporto dei propri clienti che credono nella ripresa e vogliono investire per lo sviluppo della propria attività, nonostante la grave crisi generata dal Coronavirus.

 

Marco Giulietti, AD I.S.A. SpA

L’operazione con I.S.A. SpA, la prima del genere finalizzata in Umbria, conferma il nostro impegno nel rispondere in maniera efficace alle esigenze delle imprese. Siamo sempre rimasti vicini alle imprese sul territorio e, grazie anche alle misure messe a disposizione dal Decreto Liquidità, vogliamo continuare a essere il motore per lo sviluppo dell’economia reale dei nostri territori. Soprattutto in questa fase di emergenza sentiamo il dovere di impegnare ogni nostra risorsa per dare il massimo sostegno alle imprese umbre.

 

Luca Severini, Direttore Regionale Toscana e Umbria Intesa Sanpaolo

{"toolbar":[]}