{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}
Imprese

Supersalone, dal 5 al 10 settembre a Milano

Accompagniamo il ritorno del Salone del Mobile.Milano, in programma dal 5 al 10 settembre 2021 a Fiera Milano Rho, dopo la pausa dello scorso anno determinata dalla pandemia da Covid-19. Il Salone è aperto al pubblico e i biglietti si possono acquistare sul sito dedicato alla manifestazione. Inoltre, grazie alla nuova piattaforma digitale, anche la parte della design community che non potrà viaggiare, potrà seguire il ricco palinsesto di eventi, dirette streaming e contenuti dedicati.

L’edizione 2021 vuole riaffermare con forza la centralità di Milano nel panorama internazionale del design e del mobile, della cultura e dell’innovazione e confermare la vitalità della manifestazione, vetrina straordinaria del made in Italy. La presenza di Intesa Sanpaolo, in veste di partner istituzionale, all’edizione di quest’anno vuole valorizzare il ruolo come partner di riferimento per le imprese italiane in particolare nell’ambito della sostenibilità e dell’innovazione. Infatti,  l'edizione di quest'anno dedica grande attenzione ai temi della circolarità e della sostenibilità:  tutti i materiali e le componenti dell'allestimento possono essere smontati e riutilizzati. Inoltre, una zona verde accoglie i visitatori all'ingresso Porta Est della Fiera e gli alberi utilizzati, grazie al progetto Forestami, crowdfunding a cui è possibile aderire sulla nostra piattaforma For Funding, verranno messi a dimora nell'area metropolitana milanese.

Intesa Sanpaolo per il design italiano

Si rinnova così, in questo momento delicato per il Paese, la nostra storica partnership con il Salone, nel solco di una collaborazione pluriennale che ci vede impegnati a favore della ripresa economica, sociale e culturale. Quest’anno Salone del Mobile.Milano - con l’evento speciale Supersalone - è stata la prima grande mostra del design dopo l’interruzione del 2020 causata dalla pandemia e rappresenta un’occasione di ripartenza e di fiducia nel futuro.

La nostra banca, prima nel supporto alle PMI del settore del mobile, ha organizzato un momento di riflessione sull’andamento e le opportunità del Sistema Casa italiano, presentando due nuovi plafond per favorire gli investimenti in sostenibilità e export.

Motore Italia: il piano pensato per sostenere le PMI

Dopo aver sostenuto le imprese in tutta la fase dell’emergenza dell’ultimo anno, interveniamo a fianco delle imprese del Made in Italy per il rilancio e la ripartenza. L’iniziativa s’inquadra in una più ampia collaborazione con il sistema Federlegno e PMI in generale attraverso il piano “Motore Italia”, un progetto di interventi e soluzioni destinato ad accelerare il processo di crescita e la trasformazione delle imprese italiane.

In quest’ottica mettiamo subito a disposizione un plafond di 50 miliardi di euro e testimoniamo così la volontà di offrire sostegno concreto agli operatori del settore, attraverso soluzioni per la liquidità, la spinta agli investimenti e la sostenibilità, oltre alla finanza straordinaria e a tante soluzioni per traghettare le imprese verso un’evoluzione tecnologica sostenibile.

I cinque punti di Motore Italia

Sono cinque gli assi fondanti del piano che il Gruppo Intesa Sanpaolo mette a disposizione delle PMI.

• Sostegno finanziario alle imprese, per continuare a supportarle nel rafforzare la propria liquidità, fornendo l’opportunità di intraprendere nuovi investimenti:

• Spinta agli investimenti, per aiutare le imprese a investire sul rinnovamento tecnologico e sulla transizione digitale, oltre che per cogliere i benefici offerti dal piano di Transizione 4.0 previsti dalla Legge di Bilancio.

• Transizione sostenibile, dove la trasformazione dei modelli di business delle imprese in chiave sostenibile è un fattore fondamentale per la crescita e il rilancio dell’economia.

• Crescita con la Finanza Straordinaria nell’assistere le PMI che vogliono affrontare processi di sviluppo attraverso soluzioni innovative e flessibili, dai prodotti tradizionali di finanza straordinaria ai bond, in collaborazione con partner di rilievo quali Elite di Borsa Italiana.

• Sostegno alla crescita e digitalizzazione attraverso l’affiancamento delle imprese verso la ripresa con strumenti innovativi e differenzianti sul mercato anche grazie a soluzioni non finanziarie. Con il servizio di noleggio Simple Rent Beni Strumentali, le PMI hanno una soluzione alternativa all’acquisto dei beni, per ridurne l’impatto sulla posizione finanziaria. Inoltre, grazie ai partner di Intesa Sanpaolo ForValue, le imprese possono ricevere supporto nel posizionamento digitale per rafforzare la propria presenza online ed aumentare la competitività nel mercato attuale e potenziale.

Ti potrebbe interessare anche

{"toolbar":[]}