{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}
Cultura

Milano, Napoli, Vicenza riparte la cultura

Riaprono le Gallerie d’Italia. A Milano un olimpo di marmo con Antonio Canova

Un segno di fiducia e di speranza per il futuro, un incoraggiamento per uscire dalla cupa stagione del Covid-19. Il 2 giugno 2020 segna la riapertura delle Gallerie d’Italia di Milano e Napoli , mentre le Gallerie di Vicenza hanno anticipato la ripresa al 28 maggio. Tutti i musei di Intesa Sanpaolo sono pronti ad accogliere i visitatori dopo questo lungo periodo d’interruzione. 

La riapertura delle Gallerie di Piazza Scala a Milano è l’occasione per i cittadini di conoscere o rivedere la mostra “Canova | Thorvaldsen. La nascita della scultura moderna”, prorogata fino al 28 giugno 2020. Più di 150 le opere che danno vita ad un percorso esclusivo che accompagna il visitatore nella scoperta di come la rivalità fra i due grandi artisti abbia regalato all’arte capolavori unici ispirati alle figure della mitologia classica, quali espressione dell’incarnazione dei grandi temi universali della vita.

Prima della chiusura la mostra aveva registrato circa 200.000 visitatori nazionali e internazionali, diventando una delle più viste in Italia e raccogliendo critiche di grande apprezzamento. L’esposizione di Milano può essere visitata anche con il tour virtuale, realizzato in collaborazione con Zeranta Edutainment, disponibile in italiano, in inglese, e prossimamente anche in russo che, nelle passate settimane di interruzione, ha restituito una visione completa di tutte le opere esposte, provenienti dai prestigiosi musei nazionali e internazionali (Museo Ermitage di San Pietroburgo e Thorvaldsens Museum di Copenaghen) che hanno collaborato al progetto.Dal 30 giugno, torneranno poi a essere visitabili anche le sale che accolgono le collezioni permanenti “Da Canova a Boccioni” e “Cantiere del 900”.

Canova | Thorvaldsen, a viva voce

Questa mostra è un vero evento perché è l’occasione per confrontare per la prima volta due scultori che hanno rinnovato l’arte della scultura.

 

Fernando Mazzocca

Curatore della mostra

 

 

Vedremo paragonati i due artisti sui medesimi soggetti che ci permetteranno di misurare la straordinaria portata della grazia di Canova e quella più austera di Thorvaldsen.

 

Stefano Grandesso

Curatore della mostra

C’è una dimensione internazionale che ormai è un elemento distintivo delle Gallerie d’Italia e di Intesa Sanpaolo.

 

Michele Coppola

Executive Director Arte, Cultura e Beni Storici Intesa Sanpaolo

Alle Gallerie d’Italia-Palazzo Zevallos Stigliano di Napoli è visitabile “Il Martirio di Sant’Orsola” di Caravaggio e la mostra “David e Caravaggio. La crudeltà della natura, il profumo dell’ideale”, prorogata anch’essa fino al 28 giugno.

Le Gallerie d’Italia-Palazzo Leoni Montanari di Vicenza hanno riaperto con un riallestimento della collezione permanente: si può visitare il piano nobile con 30 dipinti del ‘700 veneto e un nucleo di 20 vasi selezionati dagli oltre 500 che formano la collezione di ceramiche attiche e magnogreche.

In questi ultimi tre mesi sono cambiati i nostri comportamenti e stili di vita e anche per accedere ai musei sarà indispensabile rispettare tutte le norme di sicurezza. Mascherine, gel disinfettanti, distanze di sicurezza, ingressi scaglionati ogni 15 minuti, misurazione della temperatura, prenotazione e acquisto dei biglietti online: queste sono le precauzioni necessarie per visitare le Gallerie e per ogni chiarimento e informazione si può consultare il sito.

Intesa Sanpaolo per la cultura

Ecco alcune recenti iniziative per la valorizzazione dei patrimoni d'arte, di storia e di cultura della banca e del Paese

CULTURA

Andrea Mantegna a Palazzo Madama

Dal al

Palazzo Madama Torino

CULTURA

10° censimento I Luoghi del Cuore FAI

Dal al

{"toolbar":[]}