{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}
Cultura

Dream Hit e il sostegno al mondo della musica

Logo Dream Hit
Logo Dream Hit

Talento, passione e solidarietà nel nome della musica. 

Intesa Sanpaolo, in veste di main partner, ha sostenuto il progetto Dream Hit-The Social Music Talent & Concert partito il 22 novembre e conclusosi con la finale del 13 dicembre. Il format innovativo, ideato da DOOM Entertainment, si è articolato in due fasi: un concerto straordinario trasmesso in diretta dal Fabrique di Milano e in streaming sul canale YouTube di Intesa Sanpaolo, e un social talent alla ricerca della nuova hit dei sogni.

Una spettacolare performance dal vivo, aperta a tutti, con la partecipazione di Fedez, Achille Lauro, Mahmood, Elodie, Myss Keta, Carl Brave, Ernia, Cara e Beba, alla quale si è unita una grande iniziativa di aiuto ai lavoratori del mondo della musica e dello spettacolo: la banca, tramite la piattaforma For Funding, ha deciso infatti di sostenere il fondo di solidarietà “SCENA UNITA - per i lavoratori della Musica e dello Spettacolo” promosso da CESVI Fondazione Onlus e che aiuterà progetti dedicati a far ripartire l’intero settore nonostante le difficoltà del momento.

Il social talent

Un talent 100% social che si è articolato in quattro audizioni, 22, 25, 29 novembre e 2 dicembre, con un ripescaggio speciale il 6 dicembre grazie al quale un giovane talento, già eliminato, ha avuto un’altra opportunità di realizzare il proprio sogno. DOOM Entertainment ha curato la selezione dei 12 brani che hanno avuto accesso alle audizioni e che sono stati giudicati da una Giuria d’eccezione diversa ad ogni puntata. I brani che hanno avuto accesso alla finale del 13 dicembre hanno avuto la grande opportunità di essere prodotti con il tutoring di un grande professionista del settore, con cui l’artista ha elaborato l’editing del brano per trasformarlo in una vera HIT pronta per il mercato musicale.  
L’evento finale del 13 dicembre, condotto da Guglielmo Scilla, con in giuria Myss Keta, Carl Brave, Boss Doms, Beba, Jo Squillo, Lodo Guenzi, e trasmesso in live streaming sul canale YouTube di Intesa Sanpaolo, ha portato alla proclamazione del vincitore del social contest PAULO, che ha firmato un contratto di 2 anni con la stessa DOOM iniziando così il suo percorso artistico. 

Siamo orgogliosi di aver preso parte a un evento innovativo e di successo come Dream Hit che ci ha dato l’opportunità di sostenere il settore della musica. Siamo Main Partner e primi donatori, soprattutto abbiamo messo a disposizione la nostra piattaforma di raccolta fondi For Funding e gli sportelli ATM del Gruppo. Al centro dell’impegno di Intesa Sanpaolo c’è da sempre l’attenzione ai giovani, alla loro formazione e all’accesso al mondo del lavoro, obiettivi comuni a questa iniziativa.

Andrea Lecce, Responsabile Sales & Marketing Privati e Aziende Retail Intesa Sanpaolo

Il progetto SCENA UNITA

Il concerto del 22 novembre è stato l’occasione per promuovere il sostegno al fondo SCENA UNITA, gestito da Cesvi Fondazione Onlus in collaborazione con la Musica Che Gira e Music Innovation Hub, un’iniziativa in favore dei lavoratori della musica, che hanno perso la loro fonte di reddito, e a cui la Banca ha creduto fin da subito contribuendo con una donazione di 300.000 euro.

Con SCENA UNITA gli artisti mettono a disposizione la propria visibilità, influenza e notorietà per restituire in modo diretto e concreto il supporto a quei lavoratori senza i quali la loro arte non avrebbe potuto prendere forma. L’iniziativa si prefigge, infatti, di aiutare i lavoratori del mondo dello spettacolo colpiti duramente ed impossibilitati ad operare e, al contempo, si rende promotrice di un supporto alle attività che determinino una ripartenza del settore, istituendo un fondo costituito grazie alle donazioni degli artisti e degli enti privati.

In particolare SCENA UNITA, che ha ricevuto il patrocinio del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, si propone:

·       di sostenere in modo diretto e concreto i lavoratori della musica e dello spettacolo rimasti senza lavoro,

·       di collaborare con gli enti privati del settore per dare un contributo all’intera filiera,

·       di fornire un aiuto immediato ai lavoratori del settore e di sostenere nuovi progetti che possano favorire la ripartenza delle attività.

Chiunque potrà sostenere questo importante progetto facendo la propria donazione attraverso For Funding, la piattaforma di crowdfunding di Intesa Sanpaolo, e, per i clienti della banca, tramite gli oltre 7.000 sportelli ATM di Intesa Sanpaolo, donando 1 euro.

La nostra banca, fin dall’inizio della pandemia, ha promosso numerose iniziative di sostegno e di solidarietà a favore delle fasce sociali più colpite dall’emergenza, riservando sempre un’attenzione particolare al mondo dei giovani, della musica, della cultura, dello spettacolo.

Scopri le nostre iniziative

{"toolbar":[]}