{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD","clientIDSh":"9e04155b-dc20-4ad8-b40b-5d4c665631f2","signatureSh":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryptionSh":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyIDSh":"72a8b4f5-7fbb-427b-9006-4baf6afba018","userSh":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}
Cultura

Mantova si dipinge di blu: torna Festivaletteratura

È tutto pronto a Mantova per la ventiseiesima edizione di Festivaletteratura, che si svolge dal 7 all’11 settembre. Il programma è fittissimo e variegato, un suggestivo viaggio attraverso la letteratura, la cultura e la società, di oggi e di ieri, ma con uno sguardo rivolto anche al futuro.

Come ogni anno, Intesa Sanpaolo prende parte attivamente con una serie di interessanti iniziative:

  • Venerdì 9 settembre, ore 16.45: “Ateo frammezzo ai mistici, mistico tra gli uomini”. Presentazione della pubblicazione “Eugenio Montale, Sergio Solmi. Ciò che è nostro non ci sarà tolto mai. Carteggio 1918-1980”, edito da Quodlibet, curato da Francesca d’Alessandro. Si tratta di uno dei carteggi più significativi e longevi del Novecento, reso finalmente pubblico grazie al sostegno di Intesa Sanpaolo: 338 lettere, inedite nella quasi totalità, che Eugenio Montale e Sergio Solmi si sono scambiati tra il febbraio del 1918 e il luglio del 1980. L’Archivio Storico di Intesa Sanpaolo conserva le carte lavorative di Solmi, apprezzato avvocato che per oltre 40 anni è stato al servizio della Banca Commerciale Italiana.
  • Meglio di un romanzo iniziativa dedicata in particolare al giornalismo narrativo. I giovani coinvolti, tra i 18 e i 30 anni, portano a Festivaletteratura il progetto della narrazione di una storia, concentrandosi su tre parole chiave: “impatti”, “inclusività” ed “eredità”. Gli elaborati sono presentati dagli autori al pubblico e alla giuria di giornalisti nei diversi appuntamenti; sabato 10 settembre, alle ore 11.30 in Piazza Leon Battista Alberti, è previsto l’incontro finale con la selezione del progetto più meritevole dell’edizione 2023.
  • Da mercoledì 7 a sabato 10 settembre: Atti Unici quattro appuntamenti, presso lo Spazio Oberdan. Con il coinvolgimento della Scuola del Teatro Stabile di Torino, si mette in scena una sequenza di atti unici, rari e spesso poco noti, di grandi autori del ‘900 nazionale, protagonisti di una drammaturgia in buona parte dimenticata, ma alla base di autentici capolavori dell’umorismo, accompagnati da tappeti musicali.

L’importanza di sostenere iniziative favore della letteratura italiana

La partecipazione a importanti manifestazioni come Festivaletteratura di Mantova rientra in un più ampio intervento di Intesa Sanpaolo a sostegno della cultura del nostro Paese, a partire dal valore del libro e della letteratura, come già sperimentato con il Salone Internazionale del Libro di Torino, Bookcity a Milano, Festival Gita al Faro di Ventotene, Capalbio Libri, il sostegno allo storico Premio Campiello, oltre a numerose altre iniziative in programma in tutta Italia.

Potrebbe interessarti anche

{"toolbar":[]}