{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}
Educazione

Z Lab, eventi finali in digitale!

Sono arrivati a conclusione i primi percorsi digitali di Z Lab, il percorso triennale di Intesa Sanpaolo, pensato per gli  studenti delle scuole secondarie con l’obiettivo di favorire lo sviluppo di competenze trasversali e l'orientamento post-scolastico.

Gli eventi digitali tenuti in queste ultime settimane hanno concluso il percorso triennale avviato nel 2018.
Z Lab, in linea con le indicazioni ministeriali inerenti ai Percorsi per Competenze Trasversali e l’Orientamento (PCTO), prevede un piano didattico triennale teorico-pratico con sessioni d’aula interattive che includono lavori di gruppo, laboratori esperienziali e business game.
Nel percorso gli studenti vengono guidati dai colleghi della Struttura Impact Learning formati ad hoc al ruolo di tutor e di mentor. Dapprima, i ragazzi esplorano il mondo del risparmio e della protezione, poi vengono avvicinati all’imprenditorialità attraverso la costruzione di una loro “start up” e infine stimolati ad essere imprenditori di sé stessi tramite strumenti di autoanalisi, che li guidano nelle scelte di orientamento verso il mondo accademico o verso il mondo del lavoro.
In tal modo, si sviluppano da un lato, le competenze tecniche e dall’altro, la visione imprenditoriale anche nella costruzione del proprio futuro, il tutto arricchito da un lavoro sulle competenze e trasversali, attitudinali e comportamentali. Durante la fase di orientamento i ragazzi utilizzano una metodologia che punta a far emergere le specificità individuali dando anche un senso alle loro possibili scelte di vita. Così facendo si contribuisce a costituire un patrimonio di conoscenze che le studentesse e gli studenti troveranno utile nei loro studi successivi o nella vita professionale.

Dallo scorso ottobre tutti i laboratori Z Lab si sono tenuti on line, dopo uno stop temporaneo dovuto all’emergenza sanitaria, il percorso è stato rivisto in chiave digitale. Si è cercato di trasformare il vincolo in opportunità cogliendo nel digitale tutte le soluzioni in grado di mantenere l’efficacia didattica del percorso stesso.
Con l’aiuto della tecnologia, infatti, si è riusciti a coinvolgere gli studenti in modo attivo. Ai tutor, che hanno intrapreso questa esperienza, è sembrato fondamentale attribuire valore agli apporti personali, all’acquisizione di autonomia, al senso di responsabilità e alla collaborazione degli studenti. Sin dall’inizio, essi hanno compreso che la comunicazione è importante quanto la tecnologia, quindi, con consapevolezza e attenzione, hanno dato ai ragazzi messaggi chiari sulla metodologia, sulle diversità dell’ambiente, sugli strumenti e sui ritmi delle lezioni. Hanno lavorato, progettato e sperimentato ogni cosa fino ad ottenere le giuste abilità per poter svolgere le lezioni anche a distanza.

Tutte le edizioni digitali degli eventi finali hanno visto coinvolte scuole di città diverse. In tal modo, i ragazzi lavorando in gruppi misti, hanno saputo condividere con i genitori, i docenti, i dirigenti scolastici e i manager della Banca, la padronanza acquisita nell’utilizzo degli strumenti per gestire i propri risparmi, la propria startup e per affrontare la scelta tra il mondo accademico e quello del lavoro.
Da tanti segnali, si è colto che gli eventi finali sono stati per gli studenti momenti di riflessione e di comprensione del fatto che, per affrontare il futuro con determinazione, fiducia e progettualità, è necessario mettersi in gioco e fare scelte consapevoli.

Anche in chiave digitale Z Lab coglie appieno gli obiettivi core della nostra idea di scuola inclusiva: apprendimento e socializzazione. Inoltre, affiancando le scuole, gli insegnanti e i genitori nel difficile compito dell’orientamento vogliamo continuare a portare la riflessione comune sugli elementi che riguardano le specificità di ogni individuo, senza i quali si alimenta la dispersione e l’abbandono scolastico. 

Z Lab interpreta ancora una volta il nostro senso di responsabilità sociale e quanto teniamo alla formazione e alla crescita dei giovani. Ad essi vogliamo trasmettere il significato e i valori del lavoro e del fare impresa, preparandoli al meglio al futuro.
In essi vogliamo stimolare il processo di crescita e di responsabilizzazione, aiutandoli a trovare dentro di sé i propri sogni e le motivazioni del loro progetto di vita.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        marzo 2021 

Intesa Sanpaolo per l'educazione

Ecco alcune iniziative che sosteniamo per diffondere l'educazione e la conoscenza, garantire il diritto allo studio e sostenere la ricerca e le imprese del Paese

{"toolbar":[]}