{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}
Educazione

Mentoring ed Empowerment per le studentesse del Sud - 3° edizione

Al via la 3° edizione del Progetto “YEP - Young Women Empowerment Program - Mentoring per il Futuro delle studentesse universitarie”.

Il Kick off

Martedì 23 novembre si è tenuto il Kick off della 3° edizione del Progetto “YEP - Young Women Empowerment Program - Mentoring per il Futuro delle studentesse universitarie”.
Paola Angeletti
 - Chief Operating Officer Intesa Sanpaolo e Lucrezia Reichlin - Presidente Fondazione Ortygia Business School e Professore di Economia alla London Business School, hanno dialogato sul ruolo delle donne al Sud Italia. Due rappresentanti delle Mentee e delle Mentor hanno portato la loro testimonianza relativa all’esperienza precedente e illustrato le aspettative rispetto al programma in avvio.

Il progetto

Il progetto - pensato per incentivare l’inclusione e la parità di genere tra le studentesse del Sud Italia – offre occasioni di sviluppo professionale alle iscritte ai corsi di Laurea Magistrale in discipline STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematic) ed economiche.
Questa terza edizione -  sempre organizzata da Ortygia Business School che da tempo è impegnata nello sviluppo di progetti per l’empowerment al femminile - vede la collaborazione di più aziende accomunate dall’attenzione ai temi dell’inclusione e della parità di genere. Tra queste Intesa Sanpaolo è presente come main partner.
Le 131 giovani studentesse (mentee) che hanno aderito all’iniziativa, saranno affiancate individualmente da altrettante manager (mentor) che ricoprono ruoli e funzioni diverse nelle aziende coinvolte. Le mentee sono state selezionate in 6 atenei: Università degli Studi di Napoli-Federico II, Politecnico di Bari, Università della Calabria, Università degli Studi di Palermo, Università degli Studi di Catania e Università degli Studi di Cagliari. 

Il percorso di mentoring

Il progetto utilizza il mentoring di professioniste affermate per fornire alle giovani studentesse strumenti utili a riconoscere i propri punti di forza e le proprie inclinazioni, incoraggiandole ad essere ambiziose nella pianificazione del proprio futuro.
Nel percorso semestrale di mentoring le mentee saranno guidate nell’esplorazione del mondo del lavoro. La relazione mentor-mentee -  basata su fiducia e ascolto reciproco -
si svilupperà con un continuo scambio e confronto tra approcci e punti di vista diversi. 
Tale confronto creerà punti di connessione personali e professionali e diventerà uno spazio di crescita per entrambe le protagoniste. Da un lato, le giovani studentesse, prendendo consapevolezza delle capacità personali e delle diverse opportunità presenti nel mondo del lavoro, saranno più pronte e concrete nell’immaginare il loro futuro. Dall’altro lato, le mentor potranno beneficiare di un confronto con l’esterno e in particolare con le giovani generazioni coinvolte come mentee.

La struttura del percorso

Il percorso di mentoring previsto dal progetto YEP prende avvio con 2 meeting iniziali formativi dedicati alle mentee e alle mentor, per poi proseguire con  6 incontri mensili di confronto, organizzati in autonomia. Sono anche previsti focus intermedi, seminari di approfondimento e un evento conclusivo in cui si condividono gli apprendimenti e i feedback del percorso. Questi gli step nel dettaglio:

  •  9 novembre 2021  | Training al ruolo di mentee
  • 16 novembre | Training al ruolo di mentor
  • 23 novembre  | Kick off programma e avvio delle sessioni di mentoring
  • marzo 2022 | Giro di boa: confronto con le mentee e con le mentor
  • giugno | Evento conclusivo

Il valore del progetto

“Siamo stati i primi a sostenere il progetto della Fondazione Ortygia Business School perché va nella giusta direzione di favorire l'orientamento delle ragazze del Sud Italia verso le discipline STEM.
Intesa Sanpaolo collabora con numerosi atenei del Mezzogiorno con progetti, borse di studio, prestiti agevolati secondo un programma di attività che inizia sin dalle scuole primarie e che va avanti nei diversi cicli formativi, anche in ottica occupazionale.
Nei prossimi anni assumeremo 4.600 giovani, in prevalenza laureati e laureate in ingegneria, informatica, materie tecniche ed economiche. Per promuovere la parità di genere e un equilibrio nella provenienza geografica occorrono bacini equamente rappresentati.
Con il progetto di Ortygia quaranta manager Intesa Sanpaolo affiancheranno per sei mesi altrettante studentesse di sei università del Sud Italia con l'obiettivo di far emergere il talento femminile in campo tecnico-scientifico al Sud”.

Paola Angeletti, Chief Operating Officer di Intesa Sanpaolo

Pensando che il mentoring sia una proficua metodologia di trasferimento di conoscenze e competenze professionali, siamo certi che l’esperienza e la capacità di ascolto e di apertura delle mentor permetterà alle mentee di conoscere il contesto e comprendere le dinamiche aziendali da agire per accedere e integrarsi nelle realtà professionali che le attendono.
La collaborazione al progetto Young Women Empowerment Program è ispirata dalla ferma volontà di creare occasioni per lavorare sullo sviluppo personale delle giovani studentesse del Sud Italia e per aumentare le loro possibilità di accedere ai percorsi di studio e di carriera.
L’iniziativa sarà dunque un’occasione preziosa per cercare di superare stereotipi e barriere attraverso il confronto tra generazioni, sviluppando nuova autostima, ambizione e capacità di autorealizzazione.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                          novembre, 2021

Intesa Sanpaolo per l'educazione

Ecco alcune iniziative che sosteniamo per diffondere l'educazione e la conoscenza, garantire il diritto allo studio e sostenere la ricerca e le imprese del Paese

{"toolbar":[]}