{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD","clientIDSh":"9e04155b-dc20-4ad8-b40b-5d4c665631f2","signatureSh":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryptionSh":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyIDSh":"72a8b4f5-7fbb-427b-9006-4baf6afba018","userSh":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Adesione alla Net Zero Banking Alliance e primo TCFD Report

Impegno ad azzerare le emissioni nette entro il 2050, adesione alla Net Zero Banking Alliance e pubblicazione del primo TCFD Report

Intesa Sanpaolo ha deliberato l’impegno all'obiettivo di zero emissioni nette entro il 2050, compresi i portafogli prestiti e investimenti. Allo stesso tempo, per consolidare il raggiungimento dei target fissati dall’Accordo di Parigi sul clima, la banca ha aderito alla Net-Zero Banking Alliance (NZBA). La Banca ha inoltre pubblicato il suo primo TCFD (Task Force on Climate-related Financial Disclosures) Report a livello di Gruppo per il 2020-2021. 

La Net Zero Banking Alliance è un’alleanza di banche con oltre 82 membri in 36 Paesi e 60.000 miliardi di dollari di attività totali, promossa da UNEP-FI (United Nations Environment Programme Finance Initiative), il Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente dedicato alle istituzioni finanziarie.

L’adesione all’Alleanza rappresenta per la banca un ulteriore importante passo nel contrasto al cambiamento climatico, nell’ambito di una pluriennale e articolata strategia di sostenibilità che, oltre alla riduzione delle proprie emissioni, si fonda sul sostegno alle imprese, con circa 80 miliardi di euro messi a disposizione nell’arco del PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) per finanziamenti alla Green e Circular Economy e per la transizione ecologica. 

20 ottobre 2021

{"toolbar":[]}