{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

TH Resort sigla un finanziamento da €25 milioni con garanzia Sace

immagine della costiera amalfitana

TH Resorts, realtà leader nel settore turistico nazionale, ha ottenuto un finanziamento di €25 milioni da un pool di banche composto da intesa Sanpaolo, BPER Banca, Banco BPM e Banca MPS, garantito in tempi brevi da Sace tramite Garanzia Italia, lo strumento del Decreto Liquidità destinato al sostegno delle imprese italiane colpite dall'emergenza COVID-19.

Il finanziamento, come previsto dal Decreto, è finalizzato a sostenere il costo del personale, a finanziare gli investimenti e sostenere il circolante.

Intesa Sanpaolo e Federalberghi hanno attivato un pacchetto di soluzioni dedicato alle aziende turistico-ricettive rappresentate dall’associazione. Le iniziative sono pensate per superare un lungo periodo di difficoltà, per salvaguardare l’occupazione e per porre le basi di una ripresa del settore turismo, uno tra i più duramente colpiti dall’emergenza Coronavirus.

 

Fin dall'inizio dell’emergenza la Banca ha immediatamente messo in atto una serie di misure concrete per dare supporto alle imprese: dopo aver elevato a €50 miliardi l’ammontare di risorse in termini di credito messe a disposizione del Paese, sospeso le rate dei finanziamenti e aderito all’anticipo della Cassa integrazione in deroga, è operativa su tutte le possibili soluzioni previste dal Decreto Liquidità, fornendo così il supporto necessario alle imprese di piccole, medie e grandi dimensioni.

 

{"toolbar":[]}