{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}
Cultura

A Torino da 14 anni con il Salone del Libro

Il Salone Internazionale del Libro di Torino rappresenta da trentatre anni la più grande fiera dell’editoria italiana e ogni anno riunisce i grandi gruppi editoriali, gli indipendenti, i migliori scrittori italiani e stranieri, librai e bibliotecari, agenti, traduttori, illustratori e tanti lettori. Quest’anno la Manifestazione torna con la sua XXXIII edizione "Vita Supernova", in presenza al Lingotto Fiere di Torino dal 14 al 18 Ottobre con il sostegno di Intesa Sanpaolo in qualità di Main Partner
Il titolo di questa edizione non è solo un tributo alla celebre opera dantesca ma, attraverso l'immagine della stella che esplode, la Supernova, con la sua energia -utile o distruttiva- richiama le sfide davanti alle quali ci pone il nostro tempo. Lo spazio del Salone del Libro offre un’occasione di dibattito per i temi più urgenti di questo momento storico.

Il Salone a Viva Voce

In questa occasione saremo presenti con un incontro sui temi dell’architettura e della sostenibilità. L’architetto Michele De Lucchi, in dialogo con Paola Zini, Direttore IED Torino, con l'intervento di Michele Coppola - Executive Director Arte, Cultura e Beni Storici Intesa Sanpaolo, condividerà un ragionamento sulla progettazione degli spazi, non una prerogativa degli architetti ma una riflessione multidisciplinare allargata per avere un impatto migliorativo sulla qualità della vita.

Il progetto del nuovo museo delle Gallerie d’Italia a Torino, firmato dallo stesso De Lucchi e da Amdl Circle, conferma l'impegno di Intesa Sanpaolo nel sostenere l'arte e la cultura.

Il progetto è innovativo e molto suggestivo: gli spazi saranno soprattutto ipogei, seguendo la filosofia del riuso e della circolarità, i volumi originariamente destinanti ai caveau saranno trasformati in ambienti espositivi inclusivi e aperti alla comunità e diventeranno custodi di cultura.

Uno spazio dedicato alla grande fotografia italiana e internazionale. Il nuovo polo museale si affiancherà nel 2022 alle già esistenti Gallerie di Milano, Napoli e Vicenza.

Tutta l’attività di Intesa Sanpaolo in ambito culturale, come quella nel sociale, trova fondamento nell’aspirazione a offrire un contributo ulteriore, oltre a quello economico-finanziario, per una società più matura, critica e consapevole, in grado di promuovere e sostenere la crescita del Paese. Il Salone del Libro, con gli stimoli al pensiero, il fermento creativo, il coinvolgimento delle scuole che è in grado di generare, è uno degli appuntamenti che più vanno in questa direzione.

Gian Maria Gros-Pietro, presidente di Intesa Sanpaolo

Intesa Sanpaolo per la cultura

Ecco alcune iniziative per la valorizzazione dei patrimoni d'arte, di storia e di cultura della banca e del Paese

Cultura

Francesca Leone alle Gallerie di Milano

Dal al

Milano, Gallerie d'Italia

Cultura

Passo a due. Roberto Bolle Giovanni Gastel

Dal al

Milano, Gallerie d'Italia

{"toolbar":[]}