{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD","clientIDSh":"9e04155b-dc20-4ad8-b40b-5d4c665631f2","signatureSh":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryptionSh":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyIDSh":"72a8b4f5-7fbb-427b-9006-4baf6afba018","userSh":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}
Sport

Musetti resta in top 5 con Sinner

Contenuto realizzato in collaborazione con la redazione di Ubitennis diretta da Ubaldo Scanagatta

Jannik Sinner è il primo under 21 del mondo, ma la sua presenza a Milano dipenderà dall'eventuale qualificazione per le Nitto ATP Finals di Torino.

Chi sono i giocatori nati dopo il 31 dicembre 1999 che - se la stagione si concludesse oggi - parteciperebbero alle Intesa Sanpaolo Next Gen ATP Finals, che si disputeranno a Milano a partire dal prossimo 9 novembre?

Prima di svelarne l’identità ricordiamo che al torneo - che quest’anno si disputerà per la quarta volta dopo la soppressione dell’edizione del 2020 dovuto alla pandemia - prenderanno parte i 7 migliori under 21 assoluti più un under 21 italiano a cui gli organizzatori concederanno una “wild card”, ovvero un invito ad personam. Allo stato attuale delle cose, la wild card aumenterebbe il totale degli italiani da due - quelli qualificati di diritto - a tre.

Tra i più forti under 21 del mondo ci sono infatti Jannik Sinner (primo, ma per lui esiste ancora la concreta possibilità di qualificarsi per le Nitto ATP Finals di Torino) e Lorenzo Musetti (quinto). Il tennista italiano, dopo una straordinaria prima metà di stagione, questa settimana è stato superato da Carlos Alcaraz, che ha guadagnato qualche punticino prezioso qualificandosi per il tabellone principale del Masters 1000 di Cincinnati, dove è stato sconfitto al primo turno da Lorenzo Sonego.

In generale, le prime sette posizioni sono al momento presidiate da giocatori che nella classifica ATP generale occupano la top 100. Vi proponiamo di seguito i nomi dei sette attuali qualificati e dei primi tre esclusi, che compongono la top 10 della Race to Milano.

ATP Race to Torino: la classifica aggiornata

Posizione Giocatore Nazione Punti Nato nel
1 Sinner Italia 2075 2001
2 Auger-Aliassime Canada 1600 2000
3 Korda USA 1135 2000
4 Alcaraz Spagna 814 2002
5 Musetti Italia 811 2003
6 Brooksby USA 697 2000
7 Nakashima USA 586 2001
8 J.M. Cerundolo Argentina 498 2001
9 Rune Danimarca 491 2003
10 Gaston Francia 410 2000

Alle spalle dei primi sette troviamo un argentino classe 2001 e un danese classe 2003, ovvero Juan Manuel Cerundolo e l’astro nascente Holger Vitus Nodskov Rune. Il terzo italiano è invece Flavio Cobolli, 16° con 151 punti. Bisogna invece scendere alla 27° posizione per trovare Giulio Zeppieri.

Ti potrebbe interessare anche

{"toolbar":[]}