{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}
Innovazione

Prima edizione di Biennale Tecnologia

Una grande manifestazione di rilievo nazionale, organizzata dal Politecnico di Torino, con un ricco palinsesto di incontri trasmessi online, titolo e filo conduttore “Mutazioni. Per un futuro sostenibile”.

La prima edizione di Biennale Tecnologia, iniziativa dedicata ai grandi temi del presente e del futuro, si svolgerà a Torino dal 12 al 15 novembre 2020 e Intesa Sanpaolo la sostiene in qualità di Main Partner. Si parlerà di mutazioni nella società, negli spazi e nella conoscenza volte ad assicurare un futuro sostenibile all’umanità e al pianeta, con sempre al centro il fondamentale rapporto tra la tecnologia e l’umanità.

Una rassegna di ampio respiro per offrire alla cittadinanza una riflessione articolata, inclusiva e accessibile sul sempre più importante tema del rapporto tra tecnologia e società, partendo dalle più recenti innovazioni tecnologiche. Si discuterà delle implicazioni – ambientali, etiche, sociali, economiche e geopolitiche – di scelte riguardanti grandi temi tecnologici come l’intelligenza artificiale, l’energia, i trasporti e le telecomunicazioni, e più in generale ci si interrogherà su come governare la tecnologia nell’interesse della collettività.

Partecipiamo attivamente alla manifestazione con due appuntamenti:

- Sabato 14 novembre, ore 17.30 - Nuovi modelli di crescita per un futuro sostenibile
Anna Monticelli
, Responsabile Circular Economy Desk Intesa Sanpaolo Innovation Center
Modera Luca Tremolada.

Qual è il percorso più virtuoso e sostenibile per il futuro dell’impresa? L’economia circolare può diventare il modello di sviluppo più coerente con le sfide climatiche e gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite? Le risposte vengono dal mondo delle imprese, che puntano a trasformare i propri modelli di business e processi produttivi, per guidare una nuova crescita. Intesa Sanpaolo Innovation Center condivide la propria esperienza nel campo della transizione sostenibile.

- Domenica 15 novembre, ore 10.00 - Ai confini della mente: istruire le macchine con le neuroscienze
Luigi Ruggerone,
Direttore Ricerca e Sviluppo Intesa Sanpaolo Innovation Center
Modera Gabriele Beccaria.

Cosa succede al nostro cervello quando ammiriamo l’Ultima Cena di Leonardo? È possibile misurare la nostra reazione a questo tipo di stimoli? Grazie alle neuroscienze si possono rilevare con precisione anche questi parametri psicofisici. Dati utili per istruire le macchine nella reazione agli stimoli del mondo reale, rendendole di fatto intelligenti e in grado di aiutare l’essere umano. Dal 2017 Intesa Sanpaolo Innovation Center è impegnato a supportare la ricerca nel campo delle neuroscienze e dell’intelligenza artificiale: ecco la sua esperienza.

 

{"toolbar":[]}