{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}
Sociale

Scena Unita: la gara di solidarietà in aiuto dei lavoratori dello spettacolo

Scena unita per il sostegno ai lavoratori dello spettacolo
Scena unita per il sostegno ai lavoratori dello spettacolo

La crisi causata dal Covid-19 ha colpito duramente molti settori, primi tra tutti musica e spettacolo. Intesa Sanpaolo promuove il progetto Scena Unita sulla piattaforma For Funding per supportare i lavoratori dello spettacolo e della musica in questo momento di difficoltà.

Lo sappiamo, l’enorme crisi sanitaria ed economica causata dalla pandemia Covid-19 ha colpito tutti i settori, non facendo sconti a nessuno. Eppure, ci sono alcuni mondi che, proprio per la loro natura, sono fortemente e particolarmente minacciati da un momento storico dove il distanziamento sociale è ormai la parola d’ordine. 

È il caso del settore della musica e dello spettacolo, una filiera che conta migliaia di lavoratori, professionisti che hanno affrontato sacrifici e prove, ma che adesso si trovano disarmati davanti a un nemico invisibile. Il lockdown e le restrizioni dei mesi successivi hanno portato alla sospensione di tutti gli show, causando enormi danni economici.

L’estate è arrivata ed è stata vissuta, specialmente dai lavoratori della musica e dello spettacolo, come una possibile oasi nel deserto, un momento in cui riorganizzare la ripartenza per poter tornare finalmente a lavorare. Ma l’illusione è durata poco, all’aumentare dei contagi spettacoli e appuntamenti sono stati nuovamente annullati. Un ulteriore stop che rischia di mettere a dura prova tantissime persone: artisti, tecnici, editori, produttori sono solo alcune voci di una lista molto lunga.

La richiesta di aiuto dei lavoratori dello spettacolo

In questo duro periodo i lavoratori dello spettacolo e della musica hanno provato in diversi modi a far ascoltare la loro voce. Interviste, dichiarazioni di personaggi di spicco, iniziative volte a sensibilizzare quel grande pubblico a cui solitamente ci si rivolgeva per intrattenerlo. I rappresentanti del settore hanno organizzato anche manifestazioni di piazza per dare visibilità a una richiesta di aiuto unanime avanzata dai lavoratori dell’intrattenimento: ottenere regole in grado di rispettare le misure sanitarie ma di permettere, allo stesso tempo, una ripartenza efficace.

Il progetto “Scena Unita” di CESVI sostenuto da Intesa Sanpaolo

Intesa Sanpaolo ha accolto le numerose richieste di aiuto ed è scesa in campo al fianco degli artisti sostenendo su For Funding, piattaforma online di raccolta fondi dell’istituto bancario, il progetto “Scena Unita – per i lavoratori della musica e dello spettacolo” e devolvendo un contributo di 300.000 euro all’iniziativa.

Scena Unita è un fondo gestito da CESVI, in collaborazione con La Musica Che Gira e Music Innovation Hub, che ha come obiettivo proprio quello di supportare i lavoratori dello spettacolo e della musica. Una sfida che si è trasformata in una vera e propria mobilitazione dello stesso settore: sono infatti tantissimi i “big” che si sono adoperati in prima persona per aiutare i colleghi più fragili.

Dream Hit: la gara di solidarietà con Fedez e i big della musica italiana

Per incrementare le donazioni al fondo “Scena Unita”, il progetto di CESVI è stato sostenuto anche durante Dream Hit, un concerto e social talent sponsorizzato da Intesa Sanpaolo. Il 22 novembre, al Fabrique di Milano, artisti come Fedez, Achille Lauro, Elodie, Mahmood e Carl Brave hanno dato vita a un grande evento, trasmesso in streaming sul nostro canale YouTube dove è possibile inoltre rivederlo in differita, per chi se lo fosse perso. In occasione del concerto è stata promossa l'iniziativa a sostegno del settore musicale in difficoltà.

Da quella sera è iniziato ufficialmente anche il social talent promosso da Intesa Sanpaolo per dare spazio al talento dei giovani artisti, conclusosi con la finalissima del 13 dicembre. Maggiori informazioni sulla pagina dedicata all’iniziativa .

 

Supportare la causa e dare aiuto ai lavoratori dello spettacolo è facilissimo: per effettuare la donazione basta collegarsi alla nostra piattaforma For Funding dedicata al crowdfunding.

Scopri le nostre iniziative

{"toolbar":[]}