{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Adesioni e Partnership

Intesa Sanpaolo si impegna ad osservare i principi dello sviluppo sostenibile ed ha aderito a importanti iniziative internazionali volte a promuovere il dialogo fra imprese, organismi sovranazionali e società civile e a perseguire il rispetto dell’ambiente e dei diritti umani. Inoltre, il Gruppo partecipa e supporta le associazioni per diffondere la cultura della sostenibilità e della trasparenza.

UN Global Compact

Intesa Sanpaolo ha formalizzato nel 2007 l'adesione allo UN Global Compact, iniziativa volontaria delle Nazioni Unite  che mira a promuovere la responsabilità sociale delle imprese attraverso l'adesione a dieci principi fondamentali relativi ai diritti umani, al lavoro, all'ambiente e alla lotta alla corruzione. Intesa Sanpaolo partecipa al Network italiano del Global Compact attraverso l’adesione alla Fondazione GCNI

Reporting di Intesa Sanpaolo sull'implementazione dei principi del Global Compact - advanced level (10/05/2019)

Women’s Empowerment Principles – WEPs

Intesa Sanpaolo ha sottoscritto i Women's Empowerment Principles. Tali principi, promossi dall'Organizzazione delle Nazioni Unite, definiscono le linee guida per le imprese sui cui basare azioni concrete per l’equità di genere e per l’empowerment femminile. Secondo questi principi, le aziende si impegnano a promuovere l’equità di genere ed ad assicurare, con trasparenza, sviluppo professionale, sicurezza, benessere e salute per tutte le lavoratrici ed i lavoratori. 

 

UNEP FI

Intesa Sanpaolo partecipa dal 2007 al Programma delle Nazioni Unite per l'Ambiente del settore finanziario (UNEP FI), iniziativa che ha l'intento di coinvolgere un'ampia gamma di istituzioni finanziarie in un dialogo costruttivo su sviluppo economico, protezione ambientale e sviluppo sostenibile.

L'impegno di Intesa Sanpaolo in seno allo UNEP FI 

Principles for Responsible Banking - UNEP FI

Intesa Sanpaolo è una delle oltre 130 banche al mondo e la maggiore banca italiana, tra le istituzioni firmatarie dei Principles for Responsible Banking (PRB) dell'UNEP FI, il programma delle Nazioni Unite per l'ambiente del settore finanziario.
Si tratta di principi che stabiliscono il ruolo e la responsabilità del settore bancario nel sostenere un futuro sostenibile.

Principles for Responsible Banking

Principles for Responsible Investment

I PRI - Principles for Responsible Investment sono principi sui meccanismi di sostenibilità degli investimenti nati dalla partnership tra lo UNEP-FI e il Global Compact. Il Gruppo Intesa Sanpaolo aderisce ai Principi come firmatario attraverso Eurizon Capital SGR e il Fondo Pensione Gruppo Intesa Sanpaolo. 

Principles for Sustainable Insurance - UNEP FI

Intesa Sanpaolo Vita, coerentemente con altre realtà del Gruppo, ha aderito ai PSI (Principles for Sustainable Insurance), l’iniziativa di UNEP FI  per il settore assicurativo, che riguarda i rischi e le opportunità connesse a tematiche ambientali, sociali e di governance.

Equator Principles

Il Gruppo ha adottato nel 2007 gli Equator Principles, un insieme di linee guida internazionali ad adesione volontaria e standard di riferimento per il settore finanziario nell'identificare, valutare e gestire il rischio ambientale e sociale dei progetti. Le linee guida sono state sviluppate da un gruppo di banche internazionali sulla base dei criteri dell'IFC (International Finance Corporation), sussidiaria della Banca Mondiale.
   

L'implementazione degli Equator Principles in Intesa Sanpaolo

 

CDP

CDP (ex Carbon Disclosure Project) è un’organizzazione non profit che fornisce ad aziende e Paesi un sistema globale di informazioni riguardanti il cambiamento climatico. Contando sull’appoggio di 525 investitori istituzionali che rappresentano circa 96 mila miliardi di dollari di fondi in gestione, CDP monitora le politiche e le performance energetiche delle imprese e la loro capacità di gestire le connesse opportunità economiche ed i rischi climatici. Il Gruppo aderisce al CDP come firmatario attraverso Eurizon Capital SGR e il Fondo Pensione Gruppo Intesa Sanpaolo.

Task Force on Climate-related Financial Disclosures - TCFD

Istituita nel dicembre 2015 dal Financial Stability Board (FSB), la Task Force ha pubblicato a giugno 2017 undici raccomandazioni per promuovere una rendicontazione trasparente in materia di rischi e opportunità legati ai cambiamenti climatici da parte delle imprese. Intesa Sanpaolo vi aderisce da ottobre 2018.

Global Reporting Initiative

Global Reporting Initiative: organizzazione che ha come missione lo sviluppo di linee guida di sostenibilità riconosciute a livello globale tramite un processo multi-stakeholder. Intesa Sanpaolo è accreditata dal 2010 come Community Member del GRI.

LBG

Intesa Sanpaolo ha aderito nel 2013 al LBG, standard di rendicontazione - riconosciuto a livello internazionale - degli investimenti nella comunità da parte delle imprese.

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"},{"label":"Richiedi bilanci","url":"/it/investor-relations/richiedi-bilanci","key":"business-budget"},{"label":"Calendario Finanziario","url":"/it/investor-relations/calendario-finanziario","key":"financial-calendar"}]}