{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD","clientIDSh":"9e04155b-dc20-4ad8-b40b-5d4c665631f2","signatureSh":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryptionSh":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyIDSh":"72a8b4f5-7fbb-427b-9006-4baf6afba018","userSh":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}
Cultura

Pasolini in mostra al Museo Nazionale Romano

In occasione del centenario della nascita di uno dei più raffinati e decisivi intellettuali italiani del Novecento, dal 13 aprile al 12 giugno il Museo Nazionale Romano - Terme di Diocleziano, in collaborazione con l’Associazione MetaMorfosi, ospita la mostra “Hostia. Pier Paolo Pasolini” dell’innovativo ed eclettico artista contemporaneo Nicola Verlato, curata dal critico e storico dell’arte Lorenzo Canova. La mostra si avvale del patrocinio dell’Assessorato alla Cultura di Roma Capitale e della Quadriennale di Roma.
Un evento di assoluto valore per intensità e originalità della rappresentazione creativa e introspettiva proposta, reso ancora più suggestivo dai meravigliosi spazi espositivi delle Terme di Diocleziano che offrono il miglior palcoscenico possibile in grado di mettere in evidenza sia lo spirito visionario, sia i frequenti rimandi alle arti figurative dell’antichità presenti nelle opere di Verlato.

Attraverso dipinti, sculture, disegni, studi architettonici, ma anche video con effetti speciali e musiche sinfoniche di accompagnamento, la mostra indaga la morte di Pasolini quale momento tragico e insieme storico-identitario dell’intero suo viaggio esistenziale alla ricerca di un senso profondo dell’agire e dell’essere che proprio grazie alla forza civile dell’arte sappia svelare la bellezza e mettere a nudo la cruda verità della vita. Ed è proprio da questo persistente scavo interiore di Pasolini e dal profondo senso di disincanto e disgregazione sociale progressivamente presenti nel suo incedere umano e artistico che prende avvio il percorso offerto ai visitatori, attraverso un’imponente opera pittorica di Verlato che raffigura Pasolini intento a ripercorrere idealmente le tappe e le esperienze più significative del proprio vissuto.
La mostra è inoltre impreziosita da una selezione di 12 fotografie provenienti dall'Archivio Publifoto Intesa Sanpaolo, che offrono un inedito Pier Paolo Pasolini impegnato in vari momenti pubblici, in un arco temporale che va dal 1959 al 1968.

 

Gli orari della mostra

HOSTIA. PIER PAOLO PASOLINI
TERME DI DIOCLEZIANO - ROMA
13 APRILE-12 GIUGNO 2022
Da martedì a domenica, dalle 11:30 alle 18:00.
Ultimo ingresso ore 17:00. Chiuso lunedì.
 

Potrebbe interessarti anche

{"toolbar":[]}