{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}
Sociale

"Campioni di vita": i giovani e lo sport

Lo sport e il suo grande valore educativo. Lo sport come strumento di crescita umana, come scuola di vita che insegna a impegnarsi per raggiungere un traguardo, abitua alla socializzazione e al rispetto delle regole, genera fiducia e passione.

Una scuola, dunque, particolarmente importante per le nuove generazioni.

Ecco la base da cui ha preso avvio Campioni di vita, una iniziativa a livello nazionale promossa da RG col sostegno di Intesa Sanpaolo e rivolta ai giovani, ai quali propone in varie città italiane incontri e dibattiti con grandi sportivi e in particolare campioni di discipline paraolimpiche. Testimoni, questi ultimi, quanto mai eloquenti di come la pratica sportiva, accoppiata ad una forte volontà e motivazione, riesca a valorizzare il talento anche in presenza di disabilità fisiche.

E' stata Padova a tenere a battesimo la prima tappa di Campioni di vita, radunando più di 500 studenti di 12 scuole superiori del territorio, che hanno partecipato con entusiasmo e interesse all'incontro con alcuni eccezionali atleti italiani ascoltando e condividendo le loro testimonianze.

Parliamo di Oney Tapia, argento ai mondiali paralimpici di Dubai 2019 nel lancio del disco per non vedenti e protagonista di molti altri primati; Federica Maspero, che vanta fra l'altro un argento mondiale sui 400 metri nei campionati paralimpici a Londra 2017 nella categoria amputazione; e Andrea Lucchetta, campione del mondo volley a Rio 1990 con la Nazionale ribattezzata "Generazione Fenomeni". Regista e anima dell'incontro il leggendario campione del tennis italiano Adriano Panatta.

Per noi di Intesa Sanpaolo il supporto al progetto, di forte valore emotivo e con grande capacità di coinvolgimento per i ragazzi, rappresenta un ulteriore esempio della nostra grande attenzione per il mondo giovanile e per il valore della pratica sportiva al fine di una sana crescita delle nuove generazioni.

Questo impegno, insieme a quello per l'inclusione e per la parità di genere, è addirittura fra gli obiettivi strategici del Gruppo inseriti nel Piano d’Impresa 2018-2021 con lo scopo di valorizzare il patrimonio di multiculturalità, esperienze e peculiarità delle persone, incentivando il rispetto e il valore delle diversità.

Il mondo dello sport e i suoi valori come la sana competitività, il rispetto delle regole, la dinamicità, la dedizione e l’impegno per il superamento dei propri limiti, sono del resto anche principi fondanti della migliore cultura d’impresa.

Campioni di vita, a viva voce

Campioni di vita è un evento molto emozionale per i ragazzi che ascoltano le esperienze dei campioni paralimpici e ne fanno tesoro.

 

Adriano Panatta 

I ragazzi non devono aver paura di affrontare la società per realizzare i propri sogni: più si sbaglia, più si impara, e si diventa campioni di vita.

 

Oney Tapia 

La condivisione è un’arma potente che abbiamo per renderci più forti, tirar fuori da noi stessi il meglio e diventare campioni di vita.

 

Federica Maspero

Intesa Sanpaolo per il sociale

Ecco alcune tra le ultime iniziative a cui abbiamo lavorato 

{"toolbar":[]}