{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}
Sociale

Una Casa per la mia Famiglia

Il progetto Una Casa per la mia Famiglia è tra gli interventi progettuali che caratterizzano l’impegno di Intesa Sanpaolo per una maggiore coesione sociale e per la riduzione delle diseguaglianze; nasce nell’ottica di individuare strategie di impatto che vadano concretamente incontro alle esigenze delle persone, con l’ambizione di diventare azioni di sistema.

Insieme al Comitato Maria Letizia Verga Onlus a Monza, la Fondazione Gerolamo Gaslini a Genova e la Fondazione Santobono Pausilipon a Napoli, la Banca rafforza il sistema di accoglienza per le famiglie di bambini malati e ricoverati in reparti pediatrici di lungodegenza e, in particolare, per i genitori che, per poter garantire le migliori cure ai loro bambini, si trovano costretti a spostarsi dal proprio luogo di residenza per lunghi periodi.

Il progetto è stato avviato negli Ospedali in cui è già attivo il nostro Programma educativo per bambini lungodegenti con l’apertura di asili nido nei reparti di oncologia pediatrica, per consentire ai bambini malati di continuare ad essere bambini e non solo malati. Ora il progetto si estende, fondando quel senso di continuità anche sulla vicinanza del nucleo familiare.

Così con la collaborazione della Fondazione Santobono Pausilipon, la Fondazione Gerolamo Gaslini e il Comitato Maria Letizia Verga, abbiamo pensato di coinvolgere un’ampia rete di organizzazioni non profit già operativa sul fronte dell’accoglienza, con lo scopo di consolidare e dare sistematicità alla capacità recettiva della rete stessa.

Una Casa per la mia Famiglia è il nuovo progetto di Intesa Sanpaolo che andrà, di fatto, a generare poli territoriali della vicinanza che, con l’impegno di tutti i partners garantiranno non solo accoglienza, ma faranno sentire meno soli i genitori e i loro bambini.

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}