{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Azioni e dividendi

AZIONI

Numero azioni ordinarie in essere (prive di valore nominale)  19.430.463.305
  
 Evoluzione Numero Azioni
 

POLITICA DEI DIVIDENDI


Forte e crescente distribuzione di dividendi cash per l’orizzonte del Piano di Impresa 2014-2017: pagati 1,2 mld di euro per il 2014, 2,4 mld di euro per il 2015, 3 mld di euro per il 2016 e 3,4 mld di euro per il 2017. Nel Piano di Impresa 2018-2021, impegno alla distribuzione di dividendi cash corrispondenti a un payout ratio sul risultato netto pari all’85% per il 2018, 80% per il 2019, 75% per il 2020 e 70% per il 2021: pagati 3,4 mld di euro di dividendi per il 2018.
 

DIVIDENDI PER IL 2019

L’Assemblea di Intesa Sanpaolo del 27 aprile 2020 ha approvato la proposta del Consiglio di Amministrazione formulata il 31 marzo 2020 - in ottemperanza alla raccomandazione della Banca Centrale Europea del 27 marzo 2020 in merito alla politica dei dividendi fino al 1° ottobre 2020, nel contesto conseguente all’epidemia da COVID-19 - di sospendere la distribuzione di dividendi agli azionisti e di assegnare a riserve l’utile dell’esercizio 2019. La raccomandazione e’ stata estesa fino al 1° gennaio 2021 a seguito della comunicazione della BCE del 28 luglio 2020 e successivamente sostituita dalla raccomandazione emanata il 15 dicembre 2020 e con termine al 30 settembre 2021.

DIVIDENDI PER IL 2020

Il Consiglio di Amministrazione di Intesa Sanpaolo del  5 febbraio 2021 ha deliberato di proporre all’Assemblea del 28 aprile 2021 la distribuzione di dividendi cash per 694 mln di euro, pari al massimo consentito dalla raccomandazione della BCE del 15 dicembre 2020 in vigore fino al 30 settembre 2021, e ha reso noto che, subordinatamente alle indicazioni della BCE, intende convocare un’Assemblea da tenersi dopo il 30 settembre 2021 per proporre una distribuzione cash di riserve, a valere sui risultati del 2020, che aggiungendosi ai predetti dividendi porti al pagamento di un ammontare complessivo corrispondente a un payout ratio pari al 75% di 3.505 mln di euro di utile netto consolidato rettificato.
 
Evoluzione Indicatori Borsistici   
 
{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"},{"label":"Alert","url":"","key":"enable-alert"},{"label":"Calendario Finanziario","url":"/it/investor-relations/calendario-finanziario","key":"financial-calendar"}]}