{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Intesa Sanpaolo, Carlo Messina 4° banchiere al mondo

Carlo Messina - da cinque anni alla guida di Intesa Sanpaolo - è il 4° banchiere al mondo secondo la classifica stilata dalla Harvard Business Review; la prestigiosa rivista dell’Università statunitense di Harvard, diffusa in tutto il mondo e tradotta in 13 lingue.
La classifica, valuta ogni anno i migliori Ceo al mondo in un’ottica di lungo periodo, prendendo in considerazione le performance sia in termini di reddittività sia secondo i parametri ESG, ovvero di sostenibilità ambientale, impatto sociale e governance.
Nel Piano di Impresa 2014 – 2017 Carlo Messina ha puntato sulla promozione della Banca ai vertici europei in termini di reddittività, solidità, efficienza.

Nel triennio, Intesa Sanpaolo ha erogato 10 miliardi di dividendi e ha avuto la migliore performance in Europa in termini di total shareholders return del settore bancario, ovvero di distribuzione di dividendi e di crescita di capitalizzazione.

“Da cinque anni ai vertici di Intesa Sanpaolo, ha portato la banca tra le principali leader del sistema creditizio europeo”

{"toolbar":[]}