{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Emergenza meteo, Intesa Sanpaolo stanzia un plafond da 1 miliardo

Intesa Sanpaolo, con l‘intento di fornire un aiuto concreto e tempestivo in un momento nel quale gli straordinari eventi atmosferici hanno colpito il Paese creando una situazione d’emergenza, ha deciso di stanziare un plafond da 1 miliardo di euro. I finanziamenti, predisposti ad hoc, saranno erogati ad imprese, commercianti e cittadini che hanno riportato dei danni dovuti al perdurare dell’emergenza meteorologica. 

Per richiedere i finanziamenti è stato inoltre predisposto un iter semplificato: sarà necessario produrre solo un’autocertificazione, e le richieste verranno gestite in via prioritaria e non verranno richieste spese, mentre verranno applicati tassi d’interesse agevolati, in ragione della gravità della situazione e del conseguente stato di necessità della popolazione. Intesa Sanpaolo mette quindi a disposizione tutte le filiali presenti sul territorio nazionale, in modo da offrire informazioni e assistenza immediata.

“Il Gruppo Intesa mette a disposizione di chi ha subito danni a causa del maltempo una linea di credito a condizioni agevolate e blocca le rate dei finanziamenti e imprese delle zone colpite per 12 mesi.”

{"toolbar":[]}