{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Obiettivi

Nel Piano di Impresa 2018-2021 del Gruppo Intesa Sanpaolo rimane prioritaria una solida e sostenibile creazione e distribuzione di valore, mantenendo un’elevata patrimonializzazione e riducendo significativamente il profilo di rischio senza oneri straordinari per gli azionisti.

Il Piano conferma il ruolo di Intesa Sanpaolo come Banca dell’economia reale e con una redditività sostenibile, che crea valore per tutti gli stakeholder, con oltre 300 miliardi di euro di contributo all’economia nel quadriennio. Il Gruppo punta anche a rafforzare la leadership nella Corporate Social Responsibility e a diventare un punto di riferimento per la società in termini di responsabilità sociale e culturale, accrescendo al tempo stesso l’impegno interno all’inclusione.

Persone della Banca
 

Spese del personale per circa 24 miliardi di euro a favore di oltre 90.000 famiglie).

Investimenti in formazione per circa un miliardo e ~46 milioni di ore di formazione nel 2018-2021 con circa 11,9 milioni di ore di formazione nel 2021 da 6,6 milioni nel 2017.

Riassorbimento della capacità in eccesso (~5.000  persone) su nuove iniziative ad alto valore aggiunto (Proactive HR In-Placement).

Assunzione di almeno 1.650 persone per supportare la crescita del core business e favorire il ricambio generazionale.

Nuovi programmi di incentivazione a lungo termine collegati ai principali indicatori del Piano (con la partecipazione di tutti i dipendenti al capitale di Intesa Sanpaolo) per favorire la creazione di valore a lungo termine per tutti gli stakeholder.

Sviluppo dei migliori programmi innovativi al fine di favorire una leadership distintiva per i manager del Gruppo (Scuola dei Capi internazionale ~7.000 manager).

Programma internazionale per i giovani talenti (~500 risorse), per rafforzare la community di “middle management” internazionale mediante programmi di formazione e percorsi di carriera personalizzati.

Implementazione di una nuova piattaforma HR internazionale volta ad assicurare l’equità interna e la meritocrazia mappando ~2.400 ruoli manageriali.

Dialogo continuo con le persone del Gruppo per supportarne il benessere e il contributo ai miglioramenti organizzativi, in linea con i valori e la cultura di Intesa Sanpaolo (Process and People Care).

Lancio di iniziative dedicate per valorizzare pienamente la diversità e l’inclusione.

 

{"toolbar":[]}