{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD","clientIDSh":"9e04155b-dc20-4ad8-b40b-5d4c665631f2","signatureSh":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryptionSh":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyIDSh":"72a8b4f5-7fbb-427b-9006-4baf6afba018","userSh":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}
Sport

Insuperabili: storia di calcio e inclusione

Poche cose sanno riassumere meglio la visione di Intesa Sanpaolo in materia di inclusione, di quanto non faccia l’incredibile lavoro di Insuperabili, che da ormai un decennio è un importante punto di riferimento per l'intera comunità sportiva.
Nata grazie al sostegno di numerosi testimonial della prima ora, capitanati da Giorgio Chiellini, la Scuola Calcio torinese ha saputo espandersi nel corso degli anni, imponendosi come esempio virtuoso e replicando il proprio innovativo modello su tutto il territorio nazionale.

Tattiche Insuperabili

Nel calcio, ogni ruolo ha un proprio compito: il portiere impedisce all’avversario di segnare un goal, i difensori proteggono la porta, i centrocampisti fanno girare la squadra e gli attaccanti finalizzano il gioco.

In questa serie video di quattro episodi Luca, Fabio, Omar e Manuel raccontano come il loro ruolo in campo si riflette nella quotidianità fuori dal rettangolo di gioco, trasformandosi e diventando una filosofia, un modo di essere, uno stile di vita.
Allo stesso tempo, Annalisa, Alessandro, Sara e Andrea, membri dello staff tecnico e volti del Metodo INsuperabili, il sistema costituito da molteplici figure professionali che insieme costituiscono l’equipe di lavoro, restituiranno un punto di vista differente: quello di chi segue, accompagna e allena quotidianamente tutti gli atleti Insuperabili.
 

Intervista a Davide Leonardi, fondatore di Insuperabili.

L’attività dell’associazione è finalizzata ad introdurre nel mondo del calcio giovani atleti con una disabilità cognitiva, affettivo-emotiva, comportamentale, fisica, motoria o sensoriale, creando per loro un percorso personalizzato, in grado di trasformare l’esperienza sportiva in un momento di vera scoperta, attraverso cui migliorare la propria qualità di vita.

Le  Sedi Insuperabili, infatti, possono contare sulla presenza e l’impegno dei migliori professionisti del settore, capaci di supportare gli iscritti sotto qualunque aspetto tecnico, atletico, sportivo e umano, assicurando così ad ogni atleta il perfetto ambiente in cui esprimere le proprie qualità.

Grazie a Insuperabili, il calcio diventa uno strumento di inestimabile valore nel garantire la crescita e l’integrazione di ragazzi con disabilità all’interno della società, in cui ritornano forti di nuove convinzioni personali e competenze sociali, che possono migliorarne sensibilmente il benessere quotidiano. Basata su principi scientifici moderni e in costante aggiornamento, la filosofia delle Scuole Calcio Insuperabili sostiene un approccio olistico e multi-disciplinare, che parte dalla valutazione delle reali funzionalità di ogni giovane atleta, consentendogli così di vivere lo sport da veri protagonisti.

I valori etici di lealtà, sportività e correttezza riflettono in pieno le convinzioni di Intesa Sanpaolo, da sempre in prima linea nel sostenere l’idea che lo sport sia uno straordinario mezzo di coesione, capace di migliorare la qualità della vita dell’intera comunità, tanto promuovendone le eccellenze assolute, quanto sostenendo le realtà meritorie che, giorno dopo giorno, sanno trasformare in meglio il nostro tessuto sociale.

{"toolbar":[]}